fbpx
 
Vai al contenuto Vai al footer
LinkedIn festeggia il miliardo di iscritti e introduce un tool IA pronto a rivoluzionare il mercato del lavoro
Home / News / Social in pillole / LinkedIn festeggia il miliardo di iscritti e introduce un tool…

LinkedIn festeggia il miliardo di iscritti e introduce un tool IA pronto a rivoluzionare il mercato del lavoro

La notizia era trapelata già da qualche mese a causa di una fuga di notizie risalente a luglio di quest’anno, ma adesso è ufficiale: LinkedIn introduce un assistente IA per aiutare gli iscritti alla piattaforma a trovare le offerte di lavoro migliori in base al proprio profilo e alle loro ambizioni.

La notizia era trapelata già da qualche mese a causa di una fuga di notizie risalente a luglio di quest’anno, ma adesso è ufficiale: LinkedIn introduce un assistente IA per aiutare gli iscritti alla piattaforma a trovare le offerte di lavoro migliori in base al proprio profilo e alle loro ambizioni. Il fatto che Microsoft puntasse sull’intelligenza artificiale non è decisamente una novità. Nell’ultimo periodo, la multinazionale fondata da Bill Gates e Paul Allen l’ha integrata pressoché ovunque, da Bing, a Copilot, fino a GitHub: conseguenza dei recenti investimenti di circa 10 miliardi di dollari effettuati dall’azienda su OpenAI, la società no-profit impegnata nella ricerca sull’intelligenza artificiale. L’inserimento di quest’ultima all’interno di un social network come LinkedIn, che nel frattempo festeggia il primo miliardo di iscritti entrando nell’olimpo dei social al fianco di colossi come Instagram, Facebook e TikTok, apre delle potenzialità incredibili che possono aver un forte impatto sul mercato del lavoro. Il chatbot, in qualità di assistente del lavoro disponibile per gli utenti premium, permetterà, grazie all’intelligenza artificiale, di trovare le offerte di lavoro migliori per gli utenti, analizzando nella maniera più efficiente possibile le loro competenze e i loro profili, offrendo suggerimenti per ottimizzarli in modo da renderli più attraenti per gli addetti alle risorse umane tenendo conto delle ambizioni individuali. In questo modo i meccanismi del mercato del lavoro risulterebbero incredibilmente oliati, facilitando l’incontro tra domanda e offerta. Tutto ciò si affianca al tool IA precedentemente introdotto a maggio, il quale rappresentava un assistente per gli utenti atto a facilitare la scrittura delle lettere di presentazione: uno strumento potentissimo visto il ricco database della piattaforma che consente all’intelligenza artificiale di fornire suggerimenti molto più precisi e personalizzati rispetto a qualsiasi altro tool presente sui vari browser. L’ingresso dell’IA all’interno del mercato del lavoro è un evento potenzialmente rivoluzionario e rappresenta un valore aggiunto per tutti i professionisti alla ricerca di un impiego, permettendogli di trovare le offerte migliori e rendendo la ricerca più rapida ed efficiente. Mediability è un’agenzia di comunicazione sempre attenta alle novità più rilevanti e in costante aggiornamento dal punto di vista tecnologico, in modo da poter offrire un servizio comunicativo efficace e personalizzato alle necessità dei nostri clienti.

Immortalare un soggetto significa anche trasmettere un messaggio, raccontare una storia. Uno dei modi più efficaci per farlo è quello di giocare con le tonalità e i contrasti della nostra composizione, suscitando così diverse sensazioni in chi la guarda.

Vai al contenuto

Errore

Qualcosa è andato storto, riprova